Categories

Search

“…melométti Feltri?”

August 31st, 2004 by Tony

A volte mi piacerebbe parlare un po’ di politica, sul blog. Poi leggo certe cose che mi fanno passare la voglia.

Quando nacquero i blogs, il troll di turno se ne andava in giro con il lanternino, alla ricerca disperata di qualcuno che avesse scritto qualcosa anche minimamente non condivisibile. E lì si attaccava come una patella allo scoglio. Noioso, ma se vogliamo gestibile.

Adesso siamo passati alla fase 2… non solo il troll si lamenta di quello che scrivi (ché uno può anche rispondergli “ma chi ti obbliga, a venire a leggere?”), ma addirittura ti rinfaccia quello che NON SCRIVI. Come se la blogosfera fosse un programma di dediche e richieste su una radio privata (quelli che “melométti Meneguzzi? E ‘ddai…”), un cazzo di juke-box dove metti il gettone e il blogger di turno per magia si mette a parlare di quello che pare a te.

Prova a scrivere un post sui bastardi che hanno massacrato Baldoni… ed ecco che arriva l’imbecille fresco di giornata a chiederti perché non ti sei sdegnato per l’articolo di Feltri.

Un post sull’ultima strage di civili ad opera di un kamikaze palestinese? Subito qualcuno pronto a romperti i coglioni perché non hai scritto del raid israeliano dell’altroieri. E viceversa, ovviamente.

Due righe sui manifesti dell’Ulivo con lo slogan “Forza, Italia”, che quando li ho visti stavo per uscire di strada dal ridere? Ma nooo, poi qualcuno verrebbe ad esigere un post di presa per il culo della bandana di Silvio.

E guai a chi ha scritto di Quattrocchi, senza aver dedicato almeno un post alle torture di Abu Ghraib.

E allora va’, lasciamo perdere. Che almeno sul mio blog, io vorrei mantenere la facoltà di parlare del cazzo che mi pare, senza rendere conto al primo cretino che passa e che non trova quello che vorrebbe. E la sola idea di perdere tempo a rispondere ad un imbecille in cerca di attenzioni, mi fa venire la pecolla. A volte mi chiedo davvero chi glie lo fa fare, alla Rolli.

Come quella povera testa di cazzo che arrivò ad insultarmi perché non gli portavo le prove dell’innocenza di Quattrocchi… perché i troll, una volta che ti si attaccano, non te li stacchi più. E allora per conto mio li bannerei a tanto al chilo. Fosse per me, metterei un bel filtro anche sui referrer. Che il prossimo coglione che arriva qui cercando su Google “Quattrocchi mercenario”, lo reindirizzerei su una bella pagina con scritto “ma vaffanculo, pirla”.

C’ho mica il tempo per queste menate, io.

Posted in Il Blog | 8 Comments »

Matitone: Mission Impossible

August 27th, 2004 by Tony

Tre giorni fa vado all’ufficio del personale, a consegnare la mia lettera di dimissioni. Mi accoglie l’impiegato.

“Ah no, guarda… io questa non posso riceverla. Le lettere di dimissioni le può ricevere solo la Dottoressa personalmente”.

“Allora vado dalla Dottoressa…”

“Non c’è, rientra il 4 Settembre. In ogni caso le dimissioni hanno effetto dal primo giorno del mese, quindi dal primo Settembre”.

“Va beh. Ciao”.

Torno al mio posto. Dopo 10 minuti l’impiegato mi chiama al telefono.

“Senti, mi puoi riportare su la lettera? Magari chiamo la dottoressa a casa…”

Torno su…

“Eh, ma vedi… tu dici che resterai in servizio fino al 24 Settembre. Ma non va mica bene, tu hai 40 giorni lavorativi di preavviso.”

“E allora? Trattenetemi i giorni di mancato preavviso. Non vedo quale sia il problema”

“Ma no… il rapporto di lavoro io lo devo chiudere a fine mese”.

“E chiudilo a fine mese, chi se ne frega! I giorni dal 26 al 30 me li trattieni come assenza e la finiamo lì”.

“Eh no, non funziona mica così… tu non puoi mica andartene quando ti pare…

Chiudo lì la discussione, inutile parlare con un imbecille. Ma mentre scendo le scale me la rido, pensando al 24 Settembre…

“E’ lui!!! Sta cercando di andarsene!!!! Fermatelo!!!!”

…io che entro nell’atrio degli ascensori… sono bloccati!!!! allora corro alla tromba delle scale e scendo di corsa… no!!!! Mi bloccano la strada… allora provo a risalire ma sono circondato!!!! Mi rifugio negli uffici del Comune, e prendo in ostaggio un’impiegata disabile…

“Lasciatemi andare o l’ammazzo!!!!”

…riesco a raggiungere la terrazza… dietro di me c’è la feroce Dottoressa, con i suoi due fidi tirapiedi. Mi indica e gli urla: “Prendetelo!!!!”

…loro corrono verso di me, ma in quel momento arriva l’elicottero… mi aggrappo ad uno dei due pattini, mentre loro due cercano di tirarmi giù per i piedi…

“Scendi, bastardo!!!!”

…ma ormai è troppo tardi. Sono libero. smily smily smily

Posted in Life | 4 Comments »

Home at last…

August 20th, 2004 by Tony

Che posso scrivere che non abbia già scritto la mia splendida moglie?

Finalmente. smily smily smily

Posted in Io e la Gatta | 7 Comments »

Music for bloggers

August 19th, 2004 by Tony

Dopo una fase di sperimentazione, ho deciso che il Player sul blog mi piace.

D’ora in poi cercherò di aggiornare la playlist periodicamente, includendo alcuni brani più o meno recenti e alcuni “classici” presi dal mio archivio decennale.

Per questa settimana i brani sono:

“Don’t Tell Me” di Avril Lavigne
“My Band” dei D-12 feat. Eminem
“Summer Sunshine” delle Corrs
“Someday” dei Nickelback
“My Immortal” degli Evanescence
“Here Without You” dei Three Doors Down

I classici:

“The Dolphin’s Cry” dei Live
“Brian Wilson” dei Barenaked Ladies
“Self Esteem” degli Offspring
“Fall On Me” dei R.E.M.

Sono graditi commenti… vi piace questa cosa che vi fa sentire una canzone ogni volta che venite a trovarmi? Oppure vi sta sui coglioni e togliete il volume quando aprite il blog?

E le mie scelte vi piacciono, o vorreste sentire Tiziano Ferro? smily

Posted in Il Blog | 6 Comments »

Love Songs…

August 11th, 2004 by Tony

Beh, credevo che il testo di Avril fosse il top dell’estate 2004, ma questi due la battono di parecchio…

Alcune strofe dalla canzone di Eamon:

“Pensavi che potessi nascondermi questa merda
Brutta puttana, ho sentito la storia
Ti sei presa gioco di me, gli hai persino fatto un pompino
Adesso mi rivuoi
Sei solo un’altra commediante, cerca da un’altra parte
Perché hai chiuso con me

Fanculo quello che ho detto, non significa più un cazzo
Fanculo i regali, puoi anche buttarli via tutti
Fanculo tutti quei baci, non significavano niente
Fanculo a te puttana, non ti voglio più…”

E questa è la risposta di Frankee, la sua presunta ex ragazza:

“Pensavi di sapermi far godere
Ho fatto sesso migliore da sola, ha ha
Mi sono fatta il tuo amico
Adesso mi rivuoi
Ti devi essere fatto di crack
Me ne vado da un’altra parte, stanne certo

Fanculo tutte le notti quando godevo urlando
Fanculo, facevo finta, non ne sei fiero?
Fanculo tutte le notti quando pensavi di spezzarmi la schiena
La sai una cosa? Il sesso con te faceva schifo

Fanculo quello che ho fatto, è stata tutta colpa tua
Fanculo i regali, quella merda l’ho buttata tutta via
Fanculo tutte le lacrime, non significavano niente
La sai una cosa? Fanculo a te…”

Non c’è che dire… poesia allo stato puro. smily

Posted in Musica | 2 Comments »

Ma oggi…

August 9th, 2004 by Tony

…qualcuno compie sei mesi!!!! smily

Alex piscina.JPG

Auguri, piccolo uomo… smily

Posted in Io e la Gatta | 8 Comments »

The Little Chill

August 2nd, 2004 by Tony

Clarence.jpg Sabato sera siamo stati a casa di Lella.

Era più di un anno che non ci vedevamo… l’ultima volta che c’eravamo visti lei viveva a Roma, Alex non era ancora nato e nessuno di noi conosceva jpm.

Le abbiamo presentato i nuovi arrivati della famiglia, abbiamo mangiato una pizza e poi siamo stati a parlare. Per ore ed ore, fino all’una passata. Abbiamo parlato dei vecchi bei tempi, di quante cose sono cambiate in questo anno e di quante ancora ne erano cambiate dall’anno prima.

Ho iniziato a scrivere su Clarence esattamente tre anni fa. Al tempo mi trovavo in una nuova città in cui non conoscevo nessuno… ho sempre avuto difficoltà a fare nuove amicizie, io. Facevo un lavoro che mi impegnava molto poco, e un po’ per noia un po’ per solitudine cominciai a scrivere su Globalizzazione e Attacco all’Impero.

Al tempo non avrei mai pensato a Internet come ad un posto in cui avrei potuto conoscere nuove persone… i miei compagni di Forum per me erano solo entità astratte, idee con cui confrontare le mie. L’idea che dietro quelle discussioni animate potessero esserci persone come me mi sfiorava solo occasionalmente.

Poi venne il nuovo Clarence… non ricordo bene come successe (a dire il vero lo ricordo), ma qualcosa cambiò per sempre. La Nuova Guerra diventò poco a poco non solo un Forum in cui parlare di politica, ma anche un luogo di cazzeggio, dove ritrovare vecchie “conoscenze” con cui ormai parlavo da mesi e che in un certo senso ormai mi sembrava di conoscere.

Poi venne Il Sacro Forum, e poi Cuore… e vennero i live. E le persone che avevo incontrato divennero parte della mia vita.

E’ su Clarence che ho conosciuto daffodil, jpm, rolli, Skylark, Tripudiatore, Daniele, Fornit, Icemike, e tanti altri che ci scrivono ancora. E molti che non ci scrivono più, ma che mi fa piacere rivedere ogni volta che ci capita.

Ed è su Clarence che un giorno di due anni fa ho incontrato una certa Black Catsmily

Sono passati tre anni… ancora oggi faccio un giro sul Forum almeno una volta al giorno. A volte per leggere, più volte per ricordare. Per ricordare questi tre anni che hanno cambiato la mia vita per sempre, in un modo che non avrei mai immaginato.

Pensando a tutte le cose che, senza quel Forum, non sarebbero mai successe. E che oggi sono tutta la mia vita. smily

Posted in People I Know | 14 Comments »