Categories

Search

Wedding Day

October 31st, 2003 by Tony

Lo avevo sempre immaginato diverso, il giorno del mio matrimonio.

Mi ero sempre visto commosso ed emozionato all’altare, come in quella canzone di Bruce Springsteen che mi fa piangere ogni volta che la ascolto.

E invece quello che succederà oggi mi sembra una semplice formalità… solo una conferma di quello che io e la mia splendida compagna abbiamo già deciso per sempre, da molto tempo.

Insomma, oggi per noi è un giorno come gli altri. Come tutti gli altri che abbiamo già passato e passeremo insieme…

…stupendo. love.gif

Posted in Io e la Gatta | 10 Comments »

Un segno di civiltà

October 28th, 2003 by Tony

crocefisso.jpg

Si sa mai, dovesse passare dal mio blog quel coglione di Adel Smith.

Posted in World Zap | 8 Comments »

New Link

October 28th, 2003 by Tony

Un saluto alle simpaticissime ragazze del Merda Daysmile.gif

Posted in Il Blog | 4 Comments »

La perla del giorno…

October 28th, 2003 by Tony

…la dobbiamo alla mia cara zietta.

“Ah, tu sei la moglie di Tony? Piacere… accidenti, ma sei una bella ragazza! Non lo avrei mai detto, ti immaginavo bassina…”

rolleyes.gif

Posted in Io e la Gatta | 7 Comments »

I Crocefessi

October 27th, 2003 by Tony

Quando ho letto la notizia ero nella sala d’imbarco dell’aeroporto Charles de Gaulle… il tempo di arrivare ad un PC, e la nostra immancabile Rolli mi aveva già anticipato.

A parte il fatto che trovo semplicemente VERGOGNOSO il fatto che così tanti Italiani siano pronti a schierarsi, per mera convenienza, con i deliri di quel mentecatto di Adel Smith… pronti a far passare i loro vomiti di odio e intolleranza verso la religione cristiana come esempi di “civiltà” e di “rispetto” per la diversità…

A parte il fatto che, come faceva notare il costituzionalista interpellato dal Corriere, l’affissione del crocifisso nelle scuole fa parte del nostro codice legale, del nostro ordinamento, e non solo della nostra cultura… e che quindi la decisione di farlo rimuovere spetta semmai ai nostri legislatori, in particolare alla Corte Costituzionale, e non certo ad un giudice INCOMPETENTE in cerca di fama mediatica…

A parte tutto questo, a quando allora la messa al bando dei calendari? E dico TUTTI i calendari, non solo quelli con i nomi dei santi… d’altra parte anche i più infimi calendari di gnocca indicano chiaramente che ci troviamo nel 2003 Dopo Cristo… siamo sicuri che questo nostro sistema di datazione non possa essere ritenuto offensivo dai nostri concittadini di diverso credo religioso?

E allora, perchè non adottiamo un nuovo sistema che mostri tolleranza e rispetto anche per i musulmani, i buddisti, gli induisti e tutti gli altri? D’altra parte è una questione di “civiltà”…

Mah.

Posted in World Zap | 9 Comments »

Men of Steel

October 24th, 2003 by Tony

Domani mattina parto. Torno in Italia, dove c’è qualcuno che mi aspetta…

Quasi un mese in trasferta… non lo facevo più dal 2000. Eppure una volta questa era tutta la mia vita. Le giornate interminabili in cantiere, le liti con i colleghi, le risate con i colleghi, le cene con i colleghi… questa strana vita in comune, con persone che normalmente non frequenteresti mai, ma che impari a conoscere, a volte in maniera talmente profonda da stupirti.

Perchè gli uomini di cantiere sono tutti sulla stessa barca. Sono tutti a migliaia di chilometri da casa, e sempre incredibilmente soli.

E allora, davanti ad un piatto di Tagliatelle du Pecheur, Mimmo mi parla dei suoi bambini. Mario mi racconta che grazie a Internet riesce a sentirsi più vicino ai suoi… si sveglia alle 5 per connettersi con la webcam, ma non è ancora riuscito a settare l’audio, quindi si guardano e basta. E io mi immagino moglie, figli e parenti che fanno “ciao” con la manina davanti al monitor.

E Mario (l’altro) mi dice contento che Domenica sua moglie lo raggiunge… e io gli parlo di mia moglie, dell’emozione per il matrimonio, e di tutto il resto.

Un tempo mi piaceva anche, questo strano mondo… ho sempre provato ammirazione per questi uomini soli al di là dell’oceano, per il loro attaccamento alle persone che amano. Ma solo adesso (e non poteva essere altrimenti), ho capito una volta per tutte che IO NON SONO COME LORO.

Perchè io, dopo un’ora che sono lontano dalla mia compagna, sto male. Fisicamente. Perchè vorrei esserle vicino ogni istante del giorno e della notte. perchè questa vita bohemienne mi piaceva, solo fintanto che non avevo niente di meglio a casa. Fintanto che non avevo qualcuno ad aspettarmi.

E ora ce l’ho.

Posted in La Bout du Monde, Life | 2 Comments »

Quiz musicale

October 24th, 2003 by Tony

Chi di voi riconosce questa icona della musica anni ’80, che stasera ha tenuto un concerto qui a Noumea?

Image.jpg

La prossima tappa del suo tour è Papeete…

Posted in Musica | 6 Comments »

I Ratti…

October 22nd, 2003 by Tony

Ho deciso di non scrivere più sul blog del football, fino a quando non si saranno verificate le seguenti due condizioni:

1. Fino a quando i 49ers non torneranno sopra quota .500

2. Fino a quando non riuscirò a vedere almeno una partita di questa stagione, cosa che finora mi è stata impedita dagli impegni professionali (poco piacevoli) e familiari (molto piacevoli…)

Nel frattempo ogni tanto passo a controllare gli accessi… colgo l’occasione per segnalarvi questo referrer trovato oggi:

untitled2.jpg

Ovvero un intelligentone che è entrato su questo blog con un anonimizzatore, poi da qui ha cliccato sul link al blog del football senza ri-anonimizzarsi (dimenticando che anche quel blog è mio… che dilettante…).

A questo punto la domanda sorge spontanea… io capisco quelli che usano un anonimizzatore per scrivere su Internet, magari per salvaguardare la propria privacy… capisco anche quelli che lo usano per accedere a siti commerciali, magari per impedire che qualche programmino scaltro carpisca informazioni sulla sua identità…

…ma uno che si anonimizza per leggere un blog personale, di che cosa ha paura? Di che cosa si vergogna???

Mah…

Posted in Il Blog | 4 Comments »

Hiroshima, Mon Amour…

October 21st, 2003 by Tony

A me i giapponesi stanno sulle balle.

Non ne avevo mai conosciuti prima, perlomeno non in gruppi così numerosi. A dire il vero, comincio a pensare che i giapponesi si muovano SOLO in gruppi numerosi…

Ogni fine settimana nel mio albergo arriva una nuova comitiva. Li vedi affollarsi nella lobby, affollarsi a bordo piscina, affollarsi nell’ascensore. I giapponesi si affollano sempre. Riescono ad essere invadenti senza fare nulla, fastidiosi senza dire nulla.

E soprattutto, la Domenica a pranzo e tutte le mattine a colazione, affollano il buffet del ristorante. Arrivano in cinquanta, tutti in fila indiana, ognuno con il proprio piatto in mano. E si mangiano tutto… dopo che sono passati loro, sembra che ci sia stata un’invasione di cavallette. Se la mattina scendi a colazione più tardi delle sette, resti a digiuno.

Sono ovunque. E sono sempre tanti. La loro forza è il numero, perchè se li potessi prendere uno ad uno li fracasserei di botte, tanto sono piccoli. Ma ti circondano… sembra uno di quei film dell’orrore in cui il protagonista viene preso d’assalto da un sacco di mostriciattoli, e finisce con il soccombere.

E la mattina fuori dall’hotel, mentre cerco invano di raggiungere la mia macchina, attraversando una selva di piccoli Gizmos in coda per salire sul pullman che li porta in gita, finalmente capisco perchè gli Americani lanciarono l’atomica.

Perchè i giapponesi sono sempre tanti. E per vincere, bisogna prenderne tanti.

Posted in La Bout du Monde | 10 Comments »

Up or Down?

October 19th, 2003 by Tony

Cacchio, non avrei mai pensato di scatenare un tale putiferio, con la storia dei commenti in ordine “inverso”… dico solo che forse la nuova disposizione mi piace perchè ricorda quella del Forum. Le nuove discussioni in cima, i commenti in ordine dal primo all’ultimo.

Gattostanco, rassegnati…

Posted in Il Blog | 2 Comments »

« Previous Entries