Categories

Search

Cleanin’ out my closet

March 16th, 2005 by Tony

Avete presente ai matrimoni… quegli invitati che si presentano vestiti di tutto punto, ma poi durante la cerimonia stanno fuori dalla chiesa per ostentare la loro “laicità”, salvo poi riunirsi al gruppo per il pranzo? Io l’ho sempre trovata una cafonata senza pari.

Che poi in questo caso (quella sopra ovviamente è una metafora), non è neanche una questione di cafoneria o meno… è che neanche alla mia età riesco ad abituarmi all’ipocrisia della gente, a considerare la falsa cortesia come un male necessario alla pacifica convivenza tra persone adulte.

Insomma, a me la gente con due facce ha sempre fatto schifo, tutto lì.

Neanche indifferenza… solo schifo.

Posted in People I Know | 16 Comments »

Puttane e spose

December 8th, 2004 by Tony

Riprendo qui l’annosa questione discussa ieri sera con gli amici di OCE, ispirata dal post di Gianluca Neri…
Read the rest of this entry »

Posted in People I Know | 16 Comments »

Industrialese

November 19th, 2004 by Tony

Mi fa impazzire questa mania dei dirigenti d’industria, che per sembrare istruiti usano parole difficili… ovviamente quasi sempre senza senso o fuori contesto.

Alcuni esempi eclatanti, presi pari pari dal frasario del mio capo:

“Sì, capisco la sua problematica…”
“La soluzione che le propongo è molto più semplicistica…”

Ma un paio di giorni fa ho sentito il peggio del peggio. Mi chiama un fornitore, a cui avevo richiesto una quotazione:

“Guardi, secondo me il rivestimento del condotto va fatto in mattoni… se vuole posso offrirle il rivestimento in cemento refrattario, ma diventa emblematico…”

E’ andato avanti per dieci minuti buoni, infilando quella parola in ogni frase… in che cazzo di modo un rivestimento in cemento può risultare “emblematico”?

Non ho osato chiederglielo. smily

Posted in People I Know | 2 Comments »

Ominicchi e Quaquaraquà

October 6th, 2004 by Tony

Sono in ufficio, mi suona il cellulare.
Riconosco il numero… è il mio ex-capo.

G: “Ciao Antonio, sono G… come va?”
Io: “Bene grazie…”
G: “Il nuovo lavoro? Tutto bene?”
Io: “Beh, sì… ho appena cominciato, ma mi trovo benone”
G: “Senti… ti avevo chiamato per dirti che ci siamo dimenticati di una cosa”
Io: “Cosa?”
G: “Che noi abbiamo un ufficio a Milano… ti avremmo potuto mandare a lavorare lì, non ci abbiamo pensato…”
Io: “Veramente sei TU che non ci hai pensato. Io ci avevo pensato eccome, solo che mi aspettavo che me lo proponeste voi. Voi non lo avete fatto, quindi ho cercato altrove”
G: “Beh, sì… sarebbe stato perfetto per te. Gli uffici sono anche abbastanza vicino a casa tua”
Io: “Grazie. Lo so dove sono”
G: “Comunque se ti dovessi scocciare di stare lì, magari dammi un colpo di telefono”
Io: “Lavoro qui da tre giorni, dubito che mi scoccerò presto. Comunque grazie per la chiamata. Ciao”

Sapevi da più di un anno che avrei dato le dimissioni.
Che stavo cercando un lavoro a Milano, visto che la mia famiglia vive qui.

E ASPETTI CHE IO SIA ANDATO VIA, PER DIRMI CHE “AVRESTI POTUTO” FARMI TRASFERIRE?
CHE “NON CI HAI PENSATO”?

Fino ad oggi avevo il dubbio se tu fossi più imbecille o più ipocrita. Ma mi sa che sei tutte e due le cose in egual misura.

Addio, mezzo uomo.

Posted in People I Know | 13 Comments »

The Little Chill

August 2nd, 2004 by Tony

Clarence.jpg Sabato sera siamo stati a casa di Lella.

Era più di un anno che non ci vedevamo… l’ultima volta che c’eravamo visti lei viveva a Roma, Alex non era ancora nato e nessuno di noi conosceva jpm.

Le abbiamo presentato i nuovi arrivati della famiglia, abbiamo mangiato una pizza e poi siamo stati a parlare. Per ore ed ore, fino all’una passata. Abbiamo parlato dei vecchi bei tempi, di quante cose sono cambiate in questo anno e di quante ancora ne erano cambiate dall’anno prima.

Ho iniziato a scrivere su Clarence esattamente tre anni fa. Al tempo mi trovavo in una nuova città in cui non conoscevo nessuno… ho sempre avuto difficoltà a fare nuove amicizie, io. Facevo un lavoro che mi impegnava molto poco, e un po’ per noia un po’ per solitudine cominciai a scrivere su Globalizzazione e Attacco all’Impero.

Al tempo non avrei mai pensato a Internet come ad un posto in cui avrei potuto conoscere nuove persone… i miei compagni di Forum per me erano solo entità astratte, idee con cui confrontare le mie. L’idea che dietro quelle discussioni animate potessero esserci persone come me mi sfiorava solo occasionalmente.

Poi venne il nuovo Clarence… non ricordo bene come successe (a dire il vero lo ricordo), ma qualcosa cambiò per sempre. La Nuova Guerra diventò poco a poco non solo un Forum in cui parlare di politica, ma anche un luogo di cazzeggio, dove ritrovare vecchie “conoscenze” con cui ormai parlavo da mesi e che in un certo senso ormai mi sembrava di conoscere.

Poi venne Il Sacro Forum, e poi Cuore… e vennero i live. E le persone che avevo incontrato divennero parte della mia vita.

E’ su Clarence che ho conosciuto daffodil, jpm, rolli, Skylark, Tripudiatore, Daniele, Fornit, Icemike, e tanti altri che ci scrivono ancora. E molti che non ci scrivono più, ma che mi fa piacere rivedere ogni volta che ci capita.

Ed è su Clarence che un giorno di due anni fa ho incontrato una certa Black Catsmily

Sono passati tre anni… ancora oggi faccio un giro sul Forum almeno una volta al giorno. A volte per leggere, più volte per ricordare. Per ricordare questi tre anni che hanno cambiato la mia vita per sempre, in un modo che non avrei mai immaginato.

Pensando a tutte le cose che, senza quel Forum, non sarebbero mai successe. E che oggi sono tutta la mia vita. smily

Posted in People I Know | 14 Comments »

Lo Stupidario di Windows (Part 2)

January 22nd, 2004 by Tony

Vista l’abilità di alcuni miei colleghi, potrei farne una rubrica fissa…

Come creare una tabella su un documento Word:

1. Scrivere il testo, spaziandolo con i tabulatori
2. Aprire la barra degli strumenti “disegno”
3. Disegnare una linea verticale tra la prima e la seconda colonna
4. Disegnare un’altra linea verticale tra la seconda e la terza colonna
5. Disegnare un’altra linea verticale tra la terza e la quarta colonna
6. Ripetere fino ad aver completato le colonne
7. Disegnare una linea orizzontale tra la prima e la seconda riga…

Commento del poveretto che ha ricevuto il file: “Dì un pò, ma per fare le righe appoggiavi il righello sul monitor?” biggrin.gif

Posted in People I Know | No Comments »

Lo Stupidario di Windows

January 11th, 2004 by Tony

Le seguenti dimostrazioni di maestria nell’uso del mezzo informatico sono dovute ad alcuni miei capi e/o colleghi:

A. Come inserire un foglio Excel all’interno di un documento Word:

1. Aprire il foglio Excel
2. Stamparlo su carta
3. Inserire il foglio di carta nello scanner
4. Scannerizzare il foglio di carta e creare un file Tiff
5. Copiare il file Tiff e incollarlo nel documento Word

B. Come scrivere un e-mail ad un cliente:

1. Scrivere “in brutta” il testo della mail su Word
2. Cercare di stampare il documento Word, senza successo
3. Copiare il testo del documento Word su una nuova mail, ed inviarlo al fido collaboratore “che ci capisce di computer”.
4. Pregare il fido collaboratore di stampare la mail su carta
5. Leggere il testo dal foglio di carta, per assicurarsi di non aver fatto errori
6. Copiare il testo del documento Word sulla mail da inviare al cliente.

C. Come fare le moltiplicazioni su un foglio Excel:

1. Inserire nella colonna A il primo fattore della moltiplicazione
2. Inserire nella colonna B il secondo fattore
3. Moltiplicare A per B, usando la calcolatrice
4. Scrivere il risultato nella colonna C
5. Passare alla riga successiva e ripetere le operazioni da 1 a 4

biggrin.gifbiggrin.gifbiggrin.gif

Posted in People I Know | 7 Comments »

I Tuttologi

December 17th, 2003 by Tony

I Blog sono belli, perchè finalmente hanno dato a tutti una voce.

Ovviamente, come sempre in questi casi, qualcuno si autoconvince che il fatto di avere una voce corrisponda automaticamente ad essere una voce autorevole… e allora spuntano i Tuttologi da Blog.

Questi strani individui usano il proprio blog per sparare a zero su tutto e su tutti, per seminare in rete un pò della loro onniscenza, per darci la loro “opinione” non richiesta su qualsiasi argomento attiri l’attenzione.

La televisione, la musica di largo consumo, la pubblicità, gli scioperi, le veline, le letterine, la legge Gasparri, la guerra, i cani che mordono, i calciatori che guadagnano troppi soldi, i tabaccai che sparano ai rapinatori, la procreazione assistita, l’acquabomber, la Guzzanti, Michael Jackson che si scopa i bambini… l’importante è criticare.

Formulare opinioni le più estreme possibile, al solo scopo di scatenare controversie. E di convicere sè stessi e il resto del mondo che la loro “opinione” conti qualcosa. Che le vicende del mondo siano veramente soggette al loro scrutinio.

E la cosa più ridicola, è che alcuni ci credono veramente.

Posted in People I Know | 11 Comments »

Pubblicità

November 22nd, 2003 by Tony

Chi di Paint Shop ferisce… biggrin.gif

My Pumas2.jpg

Posted in People I Know | 11 Comments »

I Softwaristi Portano Merda

November 20th, 2003 by Tony

“Merda”, nell’accezione livornese del termine.
Read the rest of this entry »

Posted in People I Know | 12 Comments »

« Previous Entries