Categories

Search

Lo avevo già detto un anno fa…

July 22nd, 2003 by Tony

Ma a questo punto mi tocca ripeterlo… da ora in poi, ogni anno Genova sarà costretta a vedere la squallida manifestazione in memoria di quel delinquente di Carlo Giuliani?

Posted in World Zap | 9 Comments »

9 Responses

  1. jpm3 Says:

    no comment, altrimenti ci danno dei fascisti…:rolleyes:

  2. isocrazia Says:

    In realtà giuliani stava solo mostrando scherzosamente un estintore a uno dei due carabinieri della jeep, che stava fumando, (alludendo ai danni che il fumo provoca alla salute). Questi, in quanto carabiniere, e quindi servo del potere, ha estratto la pistola urlando frasi sconnesse in una lingua risultata poi essere arabo (probabilmente era anche un terrorista) e ha fatto fuoco ripetutamente.

    ps fascista!

  3. Tripudiatore Says:

    Bello. Quindi è giusto che sia morto, no? Se uno è fascista, lo può dire, se invece uno non commenta per paura dei giudizi altrui, allora è meglio che non scriva neppure quello che hai scritto tu jpm… Preferisco a questo punto isocrazia, anche se la penso in modo diametralmente (o quasi) opposto al suo/vostro…

  4. jpm3 Says:

    Premetto che non ce l’ho con te trippe, è per spiegare brevemente il mio ‘no comment’. Io non sono fascista (mi mancano soprattutto le nozioni per esserlo, oltre a svariate altre caratteristiche), ne di destra ne di sinistra ne democristiano, ho idee che possono benissimo appartenere un po’ a tutte le correnti, qualcuna di qua, qualcuna di la. Sta di fatto che troppo spesso chi stigmatizza certi eventi come quello in questione, passa per il nero di turno tutto olio di ricino e manganelli. Un esempietto: se durante una manifestazione di Forza Nuova fosse successa la stessa cosa, come avrebbe reagito l’opinione pubblica??? Non avrebbe forse detto ‘Il giovane e violento naziskin armato e pericoloso aggredisce un uomo delle forze dell’ordine durante lo svolgimento del proprio dovere che non ha potuto far altro che sparare alla cieca reagendo in una situazione di estremo pericolo’? Ma siccome era un giovane di sinistra, hanno cercato di farlo passare per un manifestante quasi innoquo, amante degli animali (ti giuro che l’ho sentito a non so quale tg), non per un mezzo punkabbestia che aveva lo scotch al braccio (serve che ti dica cosa lo usano a fare?) e che i giovani di sinistra prendono come martire, agnoletto e casarini compresi. Ormai tendo a non parlare più di certe cose (nel senso generale, non di sto fatto di giuliani specificamente) perchè sono stufo della supponenza che mi buttano in faccia certi amici che si reputano di sinistra, e che mi danno del fascista perchè ho una certa idea di ‘ordine pubblico’ o di ‘civile manifestazione’ o di ‘divertimento’. La cosa che mi da fastidio è che quelli che dovrebbero lasciar esprimere gli altri (non come il regime) troppo spesso ormai lasciano esprimere solo quelli che la pensano come loro, buffo, non trovi? Tornando nello specifico: se al G8 io ci fossi andato chessò sventolando la bandiera di AN, per dirne una, ne sarei uscito intero? o alle manifestazioni della pace contro la guerra in iraq. Cos’è perchè sono di destra sono per forza un guerrafondaio e voglio vedere le bombe intelligenti su quei poveracci??? ciao trip ciao a todos

  5. isocrazia Says:

    Se un giorno uno di noi blogger impazzisce, prende un estintore, esce per strada e minaccia un carabiniere, il carabiniere estrarrà la pistola e intimerà di deporre l'”arma”. Se voi noncuranti lancerete imperterriti l’oggetto, è probabile che vi arrivi una scarica di piombo nel petto. Finchè una cosa del genere è fatta da una/due persone si chiama “gesto di follia”, se è fatta da centinaia o migliaia di persone si chiama “manifestazione degenerata in violenza”. A questo punto scatta il meccanismo perverso del “mal comune mezzo gaudio”. Impunità generalizzata, criminalizzazione dello stato fascista ecc ecc. Insomma, fa un caldo boia, e io ne ho piene le palle di questi imbecillotti che si dicono noglobal e comunisti e che sono solo degli schiavi al servizio di politici che fanno solo i loro interessi. Bah.

  6. Tony Says:

    Trip, nessuno ha detto che fosse “giusto” che morisse, quindi la tua affermazione te la potevi risparmiare. Tra l’altro non capisco perchè bisognerebbe essere “fascisti” per poterlo dire. La mia era una domanda pura e semplice, che se preferisci posso formulare in un altro modo: tra un anno a Milano si dovrà tenere una manifestazione in memoria del “povero” delinquente ucciso dal tabaccaio dopo la rapina? D’altra parte neanche lui era “giusto” che morisse…

  7. tripudiatore Says:

    Tony, il mio “fascista” era legato a quanto scritto da jpm e niente più. Tu hai un modo sempre molto forte di esprimere il tuo punto di vista: questo mi piace, ma su questa faccenda c’è molto da dire, ma non mi sembra il caso di ricominciare da capo. Non ho detto che sei fascista perchè hai scritto questa cosa sul tuo blog. Ed anche se lo fossi, non saresti il primo tra i miei amici! :D Per quanto riguarda quanto scritto da jpm3, io non vedo tutta questa voglia di salvare il gesto di Giuliani. Dici “pensano”, “hanno cercato”: chi? Io sono di sinistra e non sono propriamente comunista, anzi per molte cose ne prendo le distanze, ma cmq. di sinistra: io, Mirko, dico che Giuliani ha fatto una cazzata a presentarsi con un estintore davanti alla camionetta dei Carabinieri, e sarebbe stata una cazzata anche presentarsi davanti ad una vetrina. Ma sparare sulla persona è stato un errore. Una tragedia assurda. Isocrazia parte benissimo con un esempio che approvo al 100%: poi comincia a fare propaganda secondo me. In modo defilato, ma tant’è. Accuse a chi accusa, per salvare l’accusato da ogni colpa. Storia trita, ritrita ed attualissima. Nessuno NON vuole le forze dell’ordine presenti alle manifestazioni, ma se permettete accoppare un manifestante, anche colpevole come Giuliani, è semplcemente TROPPO. Come io dico che lui ha sbagliato e si è comportato da delinquente con quel gesto, allo stesso modo vorrei sentire qualcuno “che non è di quella parte” dire che i Carabinieri non dovevano uccidere. Punto.

  8. Tony Says:

    Mirko, la cosa vergognosa è che l’accusato sia chi ha sparato per difendersi da un aggressione. E non le “accuse a chi accusa” per difenderlo. Che poi sparare sia stato un “errore” ne potremmo parlare, sai bene come la penso. Comunque neanche io intendo ricominciare da capo con la discussione… ritengo solo ridicolo il protrarsi di queste “celebrazioni” in memoria di un delinquente che se l’è solo cercata.

  9. tripudiatore Says:

    Ok Tony. Punti di vista si diceva, no? :D Ciao belino! :D

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.