Categories

Search

L’ingorgo

July 1st, 2003 by Tony

Stamattina sono uscito di casa alle otto. Ero già in ritardo.

All’altezza di Punta Vagno il display luminoso mi avvisa: “Coda in entrata sopraelevata”… e me lo dite adesso, testine di vitello? E adesso che altra strada posso fare?

Niente. Arrivo all’incrocio con via Brigate Partigiane. Il termine “coda” era ovviamente un eufemismo. In direzione opposta, all’entrata della sopraelevata, le macchine sono immobili, con gli autisti che scendono e si mettono a camminare in giro, in stile incidente tra Roncobilaccio e Barberino del Mugello.

Decido di prendere la Circonvallazione a Mare, che da quello che si può vedere appare relativamente libera. Quando riesco a svoltare dalla Questura sono già le nove passate.

Ovviamente non sono stato l’unico ad avere questa idea… quando arrivo al tunnel di Caricamento decido di chiamare in ufficio per avvisare che tarderò. Sono le dieci meno un quarto.

I miei colleghi mi informano che stanno guardando la scena dall’alto… un camion rovesciato all’altezza della Stazione Marittima, con i pompieri che cercano di toglierlo dalla carreggiata tagliando a pezzi le lamiere contorte…

Un camion… sulla sopraelevata i camion non ci possono andare. E questo emerito imbecille è entrato indisturbato alla Foce e l’ha percorsa per intero, prima di rovesciarsi e paralizzare un’intera città.

Mentre percorro il tratto residuo che mi separa da Via di Francia, medito sulla pena di morte… e rifletto sul fatto che DOPO l’incidente in Via Brigate ci fosse un esercito di vigili a cercare di domare l’ingorgo. Ne sarebbe bastato UNO SOLO, mezz’ora prima, per evitare il casino.

Finalmente arrivo al parcheggio del Terminal. Le dieci e venti. Ho impiegato due ore per percorrere gli ultimi due chilometri.

La sopraelevata. L’odiata sopraelevata, il pugno nell’occhio, la vergogna dell’architettura cittadina. Eppure se non ci fosse, passerei un terzo della mia giornata lavorativa in macchina, tutti i giorni.

Posted in Genova per noi | No Comments »

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.