Categories

Search

Pacifisti? No, terroristi.

April 6th, 2002 by Tony

Ho appena finito di vedere le immagini della VERGOGNOSA manifestazione tenutasi oggi a Roma. Una manifestazione venduta come “pacifista”.

CGIL, CISL, UIL, DS, Margherita, Verdi si sono giustamente rifiutati di manifestare a fianco di chi lancia slogan a favore del terrorismo. La presunta manifestazione contro la guerra si è rivelata una manifestazione contro Israele.

I No-Global, i Centri Sociali, in parole povere i nostri “pacifisti” della Domenica, hanno finalmente gettato la maschera.

Sin dall’inizio dell’intervento Americano in Afghanistan avevano celato i loro sentimenti di simpatia per il terrorismo integralista come “pacifismo”. Avevano chiamato con questo nome il loro odio verso gli Stati Uniti e verso l’intera civiltà Occidentale.

Oggi si sono finalmente fatti vedere per quello che sono: i sostenitori del terrorismo. Gli amici degli assassini. Slogan, striscioni, inneggianti all’intifada, ai kamikaze, alla distruzione dello Stato di Israele. QUESTI SAREBBERO I PACIFISTI?

Quello che mi chiedo è solo una cosa: di questi rifiuti umani che oggi inneggiano agli assassini, quanti erano a Roma due settimane fa, a manifestare CONTRO il terrorismo?

Allora, il terrorismo è da condannare solo quando avviene in casa nostra? Quando invece è in un paese lontano, diventa una cosa da sostenere?

VERGOGNA.

Posted in World Zap | 5 Comments »

5 Responses

  1. POLLICE Says:

    Sicuramente non è del tutto ingiustificato il tuo odio verso, quelli che tu chiami, i gli amici degli assassini! Da questo voglio partire…..sei davvero convinto che “GLI ASSASSINI” siano solo i terroristi?…..e i marines?e gli ufficiali che impartiscono ordini ai marines?e tutto il potere americano?….Sicuramente tra i no-global e i pacifisti ci sono delle frange di persone ignoranti che non sanno neanche dove hanno la testa! Ma non per questo si deve fare di un erba un fascio! I “malpensanti” stanno da tutte le parti. Tra i pacitisti e anche tra gli islamici; questo non vuol dire che siamo legittimati a prendere come terroristi ogni arabo o musulmando di questa terra……
    preghiamo…

  2. Tony Says:

    Pollice, mi chiedi se sono davvero convinto che gli assassini siano solo i terroristi; scusa, dove avresti letto una cosa del genere? Non l’ho mai detta.
    Certo, tra no-global e “paciisti” ci sono frange di persone ignoranti… questo post parla proprio di loro.

  3. Max Says:

    Beh, Tony, sai come la penso (Maxmax). Al di là del fatto di colpe da ogni parte, credo sia profondamente errato paragonare gli USA o le forze militari che, fino a prova contraria, non vanno a cercare civili da uccidere, e i terroristi che, invece, fanno dei civili il loro obiettivo di morte.

  4. Tony Says:

    Max, direi che ci sono casi e casi, no? Ho abilitato la tua iscrizione sul Forum, comunque.

  5. Max Says:

    Questo è certo. Un conto, però, è discuterne senza pregiudizi specifici, un altro è usare la clava con tro gli USA o contro il Governo, qualunque sia la posizione avversa o, comunque, diversa.
    Io, ad esempio, non amo gli americani in genere, ma questo non mi impedisce di assumere posizioni a loro più favorevoli rispetto ad altre che, invece, non riesco a trovare per nulla condivisibili.
    Nel momento in cui si riesce a fare un discorso serio, seppur per forza generalizzato, su diversi stili di vita e correnti di pensiero, posso riconoscere svariate cose. Purtroppo, oggi, l’antiamericanismo offusca il pensiero fino a rendere quasi una parodia l’espressione dello stesso. P.S. Grazie dell’abilitazione, spero di venirvi a trovare spesso. Max

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.