Categories

Search

I mulini a vento e il futuro che non c’è

March 5th, 2002 by Tony

Ieri ho parlato con una persona che mi è molto cara. Mi ha detto che alla fine di Agosto resterà senza lavoro.

Lavora al Call Center della BLU. Come tutti i suoi colleghi ha un contratto a termine.

Colpa della politica liberista del Governo Berlusconi?

Colpa delle modifiche all’Articolo 18?

Stronzate.

Oggi, la stragrande maggioranza dei giovani sotto i 30 anni lavora con contratti a termine, o contratti di formazione, o interinali, o di “collaborazione continuativa”.

Nessuna ditta assume più a tempo indeterminato. Nessuna ditta ha bisogno di “giuste cause” o modifiche allo Statuto per sbattere la gente in mezzo alla strada.

Da quanto tempo dura questo?

Nel 1992 firmai il mio primo contratto a tempo indeterminato. Avevo 23 anni, poca esperienza e nessuna specializzazione professionale. Per la ditta che mi assunse ero solo un bravo ragazzo che si dava da fare e parlava due lingue.

Oggi nelle stesse ditte vedo ingegneri, architetti, periti, geometri che si dannano per strappare un contratto interinale.

Che cosa è successo? E che cosa è stato fatto perché questo non succedesse?

Oggi la nostra Sinistra, novella Don Chisciotte, combatte le modifiche all’Articolo 18… modifiche talmente inutili che le persone che ne potrebbero essere coinvolte sono un milionesimo di quelle che le contestano.

Oggi la nostra Sinistra ha presentato un disegno di legge per estendere l’Articolo 18 anche alle aziende con meno di 15 dipendenti… iniziativa lodevole, viene solo da chiedersi perché venga presentata proprio oggi, e non magari 12 mesi fa, quando sarebbe passata.

Ma io mi chiedo…

CHE COSA HA FATTO IN SEI ANNI DI GOVERNO LA SINISTRA PER PROTEGGERE L’OCCUPAZIONE?

PER PUNIRE LE AZIENDE CHE NON VIOLANO L’ART. 18, MA LO AGGIRANO?

PER PUNIRE LE AZIENDE CHE HANNO SFRUTTATO I CONTRATTI A TERMINE (NATI COME INCENTIVO PER L’OCCUPAZIONE) PER CREARE UNA CLASSE LAVORATRICE DI PRECARI SOTTOPAGATI?

PER REGOLAMENTARE UN MERCATO DEL LAVORO CHE E’ DIVENTATO UN MERCATO DI BESTIAME?

CHE COSA?

Posted in World Zap | No Comments »

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.