Categories

Search

Makin’ History

December 28th, 2004 by Tony

Dico sempre che di veri Quarterbacks non ne nascono più. Di quelli che piacevano a me, i veri leaders. Joe Montana, Steve Young, John Elway… Dan Marino.

48 touchdown in una stagione, Dan Marino. 1984.

I veri quarterbacks. Perché un vero quarterback, quando segna il suo touchdown numero 48 della stagione, non festeggia. Perché la sua squadra è ancora indietro di 8 punti.

Perché un vero quarterback, su un 4th down dalle sue 24 yards, manda il punter fuori dal campo e se la gioca.

Perché un vero quarterback, quando segna il numero 49, non festeggia. Ma corre a schierare di nuovo l’attacco per la conversione da due punti.

Perché un vero quarterback non segna soltanto molti touchdown.
Un vero quarterback vince le partite.

Congratulations, Peyton.

W030288U.jpg

Posted in Sport | 2 Comments »

2 Responses

  1. Renatozero Says:

    Tutte le volte che lo vedo mi emoziona, e mi fa impazzire la dosa di fiducia che ha e che da, quando è lì dietro al centro ad abbaiare il prossimo schema…pensa che al tempo della sua uscita dall’università nel draft del fantafootball in cui gioco, avevo la seconda scelta e quello davanti a me ha scelto….Ryan Leaf lasciando a me l’onore di prendere Payton …dicono che addirittura il fratello sia potenzialmente più forte, forse l’unico in grado di battere di nuovo il record.

  2. Tony Says:

    Beh, per adesso il fratellino si deve accontentare di mangiare tanta erba…

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.