Categories

Search

Bates Autogrill

December 10th, 2004 by Tony

Avete presente quei momenti in cui il mondo intorno a voi vi sembra così impossible da farvi pensare di essere in un incubo incredibilmente verosimile?

Oggi, ore 13 circa. Mi fermo in Autogrill sulla tangenziale per mangiare un panino. Ordino il solito rustico e Coca Cola… mentre il panino è a scaldare, vado al bancone del bar per farmi dare la Coca. In quel momento la barista sta versando un bicchiere di Fanta al cliente prima di me, quando la macchina per le bibite alla spina si blocca.

“Porca puttana, si blocca sempre, ‘sta cazzo di macchina!!! G., chiama C.!!!!”

La ragazza alla cassa chiama il tipo che probabilmente è il manager… nel frattempo la barista prende il mio scontrino.

“Coca… eh, cazzo… aspetti, che ‘sta macchina non funziona mai… C.!!!! C.!!!! Vuoi venire, che la macchina non funziona!!!! Guardi, prenda una bottiglia di Coca dal frigo, che se no qui facciamo notte…”

Prendo la bottiglia. Appena la apro, la macchina ricomincia a funzionare. La tipa cerca di versare di nuovo la Fanta all’altro cliente.

“Toh, adesso funziona… cazzo, non si ferma più!!!! Ma porca putt… C!!!! Dove cazzo sei???”

Prende il bicchiere strabordante di Fanta e bagnato fradicio e lo dà all’altro cliente: “Toh. Si prenda questo.”

Arriva il manager… va alla macchina, schiaccia tutti i bottoni, ovviamente adesso funziona tutto. Si rivolge alla povera barista:

“Ma che cazzo dici? Qui funziona tutto!!!!”

“Adesso sì, ma prima non funzionava…”

“Guarda che anche se la luce è spenta, devi provare a schiacciare lo stesso.”

“Ho schiacciato, merda!!!! Non usciva niente!!!! Toh, diteglielo voi!!!!”

Si rivolge verso i clienti attoniti… io e un paio di altri annuiamo timidamente.

“Visto? Ho i testimoni!!!! Mica ti prendo per il culo, io!!!!”

Nel frattempo una’altra cliente chiede alla cassiera: “Scusi, ma i bagni sono chiusi…”

La cassiera: “Ehhhh, lo so. Non c’è acqua. Guardi, se la tenga. Oppure vada a farla nel prato.”

La barista, finito l’incidente con la macchina delle bibite, va a rabboccare il macinacaffé.
Vuota il sacchetto e la metà dei chicchi vanno a finire per terra.

“Ma vaffanculo, va’!!!!”

Un cliente: “Oggi non è giornata, eh?”… ormai l’assurdo teatrino ha coinvolto tutti i presenti.

Io finisco il panino, chiudo la bottiglietta di Coca Cola (ne era rimasta un po’) e faccio per uscire… ma ovviamente la mia bottiglietta non era passata alla cassa, e fa suonare l’allarme.

La barista si fa prendere da una crisi isterica… “Cazzo, qualcuno spenga quell’allarme!!!!”

Butto la bottiglietta nella spazzatura ed esco.
Mentre rientravo in tangenziale, mi è sembrato di sentire dei colpi di arma da fuoco provenienti dall’Autogrill… smily

Posted in Life | 5 Comments »

5 Responses

  1. Dottor D. Says:

    Te l’hanno fatta firmare la liberatoria, quelli di Candid Camera?

  2. vis Says:

    Ciao Tony, sono passata di qua per aumentare il numero dei commenti e degli accessi giornalieri del tuo blog.
    E’ che la tua risposta al Neri su MN era davvero strepitosa!
    Ora però, siccome essendo donna non posso soffrire dell’invidia del pene, ti sarei grata se tu volessi lenire almeno quella degli accessi e volessi gentilmente passare anche tu dal mio blog almeno tre volte al giorno.
    Magari dopo i pasti.
    Tra l’altro la nonna Elvira e Zia Concetta, partiranno per le vacanze di Natale sottraendo al mio blog almeno il 50% degli accessi giornalieri!
    Cazzo! cerca di capire, così il blog non mi funziona fanculo! :-))

  3. Black Cat Says:

    Vis sei grande

  4. Giordanobruno Says:

    O.T. Tony, manda il tuo link a Freccia che dobbiamo linkarti. Vai su “scrivi a OCE”.

  5. Black Cat Says:

    Il Signor Pietro Bottai e tutto il suo spam del menga sono bannati. Saluti

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.