Categories

Search

Nickel Stories – 3

June 4th, 2004 by Tony

Durante la messa in marcia di un impianto, normalmente si parla via radio. Quasi sempre una persona si trova nella sala elettrica, o al pulpito di comando, e l’altra si trova vicino alla macchina. Normale quindi che sia necessario comunicare a distanza. Ovviamente, durante la messa in marcia accade che si provino più macchine o più parti dell’impianto contemporaneamente. Ci sono quindi più gruppi di persone che comunicano tra di loro in parallelo.

In questo cantiere è stata fatta la cazzata di comprare un set di radio che funzionano su un canale solo, quindi le voci si sovrappongono con risultati disastrosi. Due giorni fa si stavano provando contemporaneamente la linea dell’alta tensione ed il circuito del raffreddamento… quando un elettrico ha detto alla radio “apri” (il sezionatore di linea 63 kV), un fluidista ha aperto la valvola principale dell’acqua. Ovviamente la tubazione era ancora scollegata, e vi lascio immaginare che cosa sia successo… smily

In questa babele generale, sarebbe almeno buona norma che chi non sta partecipando alle prove si astenesse dall’usare la radio… ma si sa come ragionano i capi. Durante le prove di un motore, mentre i due tecnici stanno comunicando, il capo si inserisce:

“Emanuele, come vanno le prove dei motori?”

smily “Le stiamo facendo…”

“Quanti ne avete già provati?”

smily “Siamo al quattro…”

“Ah… quindi l’uno, il due e il tre li avete già provati?”

smily “Eh, sì. Per quello adesso stiamo facendo il quattro…”

“E girano bene?”

smily “Girano come devono girare…”

“Non si sentono rumori strani?”

“NO! (lasciando andare il tasto della radio) L’UNICA COSA CHE SI SENTE E’ UNO STRONZO CHE ROMPE IL CAZZO ALLA RADIO!!!!”

Posted in La Bout du Monde | 1 Comment »

One Response

  1. gaspare Says:

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.